NEWS
DAL CONSORZIO

16/04/2022
PUBBLICATE LE GRADUATORIE PROVVISORIE DEI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE

Sono stati pubblicati gli esiti dei colloqui di selezione per i candidati agli 8 progetti di SERVIZIO CIVILE presentati dal Consorzio Oscar Romero.Le graduatorie pubblicate... ... leggi tutto

PUBBLICATE LE GRADUATORIE PROVVISORIE DEI PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE - 16/04/2022

Sono stati pubblicati gli esiti dei colloqui di selezione per i candidati agli 8 progetti di SERVIZIO CIVILE presentati dal Consorzio Oscar Romero.
Le graduatorie pubblicate sono da considerarsi provvisorie. SONO FATTE SALVE LE VERIFICHE DI COMPETENZA DEL DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE GIOVANILI E IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE.

PROGRAMMA "INCLUSIONE: SEMPRE DIRITTO!"
1) ABILI COMUNITA'
2) UN LUOGO COMUNE TRA ACCOGLIENZA ED INTEGRAZIONE
3) GENER-AZIONI D'AIUTO
4) MIRA CHE BELLO! SPAZI E INIZIATIVE DI COMUNITA' A MISURA DI QUARTIERE

PROGRAMMA "E' UN PAESE PER GIOVANI"
1) ALL AROUND SPORT
2) RE.AZIONI PER RIGENERARE COMUNITA' EDUCANTI
3) EDUC-ATTIVI
4) CON LE SCARPE NELLE MANI: PASSI INTERCULTURALI

 

31/03/2022
1 APRILE: LA POLVERIERA, INAUGURA L'INSTALLAZIONE BLOOM! DELL'ARTISTA GIACOMO GERBONI

Venerdì 1 aprile alle ore 16,45 sarà inaugurata nel piazzale de La Polveriera l’installazione site specific BLOOM! realizzata dall’artista Giacomo Gerboni. “Grazie a questa installazione... ... leggi tutto

1 APRILE: LA POLVERIERA, INAUGURA L'INSTALLAZIONE BLOOM! DELL'ARTISTA GIACOMO GERBONI - 31/03/2022

Venerdì 1 aprile alle ore 16,45 sarà inaugurata nel piazzale de La Polveriera l'installazione site specific BLOOM! realizzata dall'artista Giacomo Gerboni.

"Grazie a questa installazione - sottolineano Valerio Maramotti, presidente della cooperativa L'Ovile e Ilaria Nasciuti, presidente de La Polveriera - La Polveriera si arricchisce di una nuova opera d'arte pubblica fruibile da tutta la cittadinanza, rendendo i nostri spazi ancora più belli, accoglienti e a disposizione di tutte e tutti.".

Il progetto si inserisce in un percorso di arte e fragilità nato dall'incontro dell'artista con un gruppo di persone con disabilità del servizio socio-occupazionale Nessuno Escluso in Polveriera realizzato nell'ambito del bando "#RE 20-21 La cultura non starà al suo posto" promosso dal Comune di Reggio Emilia.

L'esito di questo percorso di osservazione e immaginazione, composto da laboratori artistico-sensoriali, ha rappresentato il punto di partenza per la concezione dell'installazione finale.

Da qui nasce infatti BLOOM!, un'installazione site specific che si compone di rami che sporgono dai due edifici de La Polveriera, protendendosi ad abbracciare il piazzale, che rappresenta lo spazio della socialità e dell'incontro, naturale estensione delle relazioni che avvengono in Polveriera.
In questa installazione, i rami composti da scarti di cortecce, spuntano improvvisamente come grandi germogli, trasfigurando gli edifici della Polveriera in una gigantesca pianta onirica.

Una pianta che, sorprendentemente, dà alla luce un frutto ignoto e luminoso, simbolo e custode dei desideri di tutte le persone che si fermeranno ad ammirarlo.

Il progetto è stato realizzato da l'Ovile Cooperativa Sociale e La Polveriera con il sostegno di Consorzio Oscar Romero, delle cooperative Coress, Dimora d'Abramo, Elfo e Nuovo Raccolto e di STRADE, nuovo ambito socio-occupazionale e del tempo libero a favore delle persone adulte con disabilità residenti nel Distretto di Reggio Emilia.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare alla presentazione ed a un piccolo momento conviviale.

Giacomo Gerboni (Parma, 1990) vive e lavora a Parma. Dopo il Diploma accademico nel 2013 in Decorazione, indirizzo Arte e Ambiente, all'Accademia di Belle Arti di Bologna, dal 2015 frequenta il corso magistrale di Arti Visive presso l'università IUAV di Venezia dove si laurea nel 2018. Partecipa al progetto Erasmus+ presso la facoltà di Belle Arti Alonso Cano di Granada, in Spagna per l'anno 2011/2012. È stato assegnatario di un atelier presso la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia per l'anno 2017/2018 a palazzo Carminati. Negli ultimi anni la sua ricerca si è focalizzata sulla relazione dell'umanità con l'ineffabile.

 

NEWS
DAL SISTEMA COOPERATIVO

25/11/2021
La riflessione di Felice Scalvini a 30 anni dalla legge che istituì le cooperative sociali

Il promotore del primo disegno di legge sulla cooperazione sociale in Confcooperative Reggio Emilia parla di origini, sviluppo e prospettive della cooperazione sociale. qui il link... ... leggi tutto

La riflessione di Felice Scalvini a 30 anni dalla legge che istituì le cooperative sociali - 25/11/2021

Il promotore del primo disegno di legge sulla cooperazione sociale in Confcooperative Reggio Emilia parla di origini, sviluppo e prospettive della cooperazione sociale.

qui il link per ascoltare la riflessione di Felice Scalvini

 

22/11/2021
AUTISMO NEI BAMBINI, REGGIO ALL’AVANGUARDIA IN EUROPA

Reggio Emilia si conferma punto di riferimento primario per il progetto europeo dedicato ai bimbi che rientrano nello spettro autistico e al loro inserimento nel... ... leggi tutto

AUTISMO NEI BAMBINI, REGGIO ALL’AVANGUARDIA IN EUROPA - 22/11/2021

Reggio Emilia si conferma punto di riferimento primario per il progetto europeo dedicato ai bimbi che rientrano nello spettro autistico e al loro inserimento nel mondo della scuola.
Al percorso formativo (in corso in questi giorni, con un ulteriore evento in programma il 9 dicembre) seguirà la predisposizione di una guida, in 4 lingue, destinata agli insegnanti, "con l'obiettivo - sottolinea la presidente di Progetto Crescere, Patrizia Fantuzzi - di offrire strumenti di reale supporto a chi opera all'interno della scuola per sostenere l'inserimento scolastico di bambini che scontano difficoltà e disagi e ai quali, nei Paesi partner del progetto, con la sola esclusione dell'Italia, sono tuttora riservare scuole o classi speciali che non rientrano nel normale ordinamento".
L'iniziativa comunitaria (Effective methodology of teaching for children with ASD from mainstream schools) coinvolge 4 Paesi (Italia, Irlanda del Nord, Grecia e Romania) e, in questo percorso, l'Italia è rappresentata dalla cooperativa sociale reggiana Progetto Crescere (servizi educativi e sanitari) che, dopo aver curato la formazione di 26 esperti che nei rispettivi Paesi andranno a loro volta a formare gli insegnanti.

PROGETTI

PORTINA.IO ASSISTENTE DI QUARTIERE

Portina.io Assistente di quartiere a Mirabello... ... leggi tutto

CONCENTRICA . NUOVE SOLITUDINI INCONTRIAMOLE INSIEME

Concentrica nasce dalla volontà di 16... ... leggi tutto

PROGETTO FAMI RE-SOURCE

Il progetto FAMI RE-SOURCE ha la... ... leggi tutto

WELCOM: UNA COOPERATIVA DI COMUNITA' PER REGGIO EMILIA

La Fondazione Manodori di Reggio Emilia... ... leggi tutto